Riviera Ligure: uno stile di vita tutto italiano

La Riviera di Levante è un tratto di costa ligure lungo circa 130 km, il quale si estende dai quartieri più orientali di Genova fino alla foce del fiume Magra, in provincia della Spezia. Insenature, baie e rifugi ne fanno un tratto di costa stupefacente. Le valli che scendono a picco sul mare, le onde che si infrangono sulle rocce e la profumata macchia mediterranea fanno della Riviera di Levante uno dei paesaggi più affascinanti del Nord Italia.

I numerosi parchi naturali della zona, tra cui il Parco Nazionale delle Cinque Terre protetto dall’UNESCO e il Parco Marino di Portofino, contribuiscono a proteggere e valorizzare questa bellissima regione, dando vita ad un luogo dove terra, mare e cielo convergono in un’unica atmosfera di pace e benessere.

Golfo del Tigullio

Il Golfo del Tigullio: dalle attrazioni più gettonate alle gemme più nascoste

Il Golfo del Tigullio è uno splendido triangolo di mare delimitato a ovest dalla famosa località di Portofino e ad Est da Sestri Levante. Il promontorio di Portofino, che comprende l’omonima area marina con la baia di San Fruttuoso e Punta Chiappa, delimita l’immenso arco del Golfo del Tigullio sul lato occidentale.

Poco dopo Portofino si trova l’incantevole baia di Paraggi, con un mare dal bellissimo color turchese, che contrasta con il verde acceso delle colline. Subito dopo troviamo la località di Santa Margherita, nella quale nasce il complesso immobiliare di Via Trieste 6, con 10 lussuosi appartamenti da cui è possibile godere di una spettacolare vista panoramica sul Golfo.

Santa Margherita Ligure è meta di turismo internazionale signorile ed elegante ed è tra le località predilette dagli amanti del benessere. Ha un affascinante lungomare, un antico centro cittadino ricco di negozi e punti di interesse e un intrico di piccole creuse, che salgono dal castello al convento dei Padri Cappuccini, fino alla Chiesa di S. Giacomo di Corte.

A poca distanza troviamo la cittadina di Rapallo, che vanta un borgo storico antico e il centro turistico di Zoagli, luogo già amato e frequentato nell’800 da personaggi illustri come Friedrich Nietzsche, Ezra Pound e il pittore Vasilij Kandinskij.

Una piccola marina colma di tipiche barche da pesca in legno e case colorate, costruite una accanto all’altra sul lungomare, caratterizzano il villaggio ligure, i cui abitanti hanno una tradizione marittima risalente a secoli fa.

Camogli

Chiavari è il secondo comune più popoloso della Liguria. Ha un piacevole lungomare con numerosi bar, ristoranti e spiagge attrezzate. Si possono fare incantevoli passeggiate lungo i suoi storici e bellissimi portici o “caruggi“.

Chiavari

Il complesso monastico è stato donato alla Fondazione Italiana per la Protezione dell’Ambiente dalla famiglia Doria. Comprende una chiesa dell’XI secolo con un campanile ottagonale, un chiostro romanico e un palazzo del XIII secolo.

San Fruttuoso

Incastonata tra le verdi coste di Portofino e le scogliere rocciose di Levante, Rapallo regala scorci di grande bellezza dalle sue rive e dalle graziose frazioni collinari che la circondano, oltre che offrire passeggiate ed una ricca rete di sentieri escursionistici.

Rapallo

È uno dei luoghi simbolo della Liguria e del turismo nel mediterraneo. Famoso in tutto il mondo e tutto da scoprire, il borgo di mare di Portofino sorge attorno ad una baia, con le case alte e colorate addossate al porticciolo e alla celebre piazzetta.

Portofino

L’insenatura di Paraggi è la meta preferita dei diportisti, che abitualmente frequentano il golfo del Tigullio. A pochi minuti di barca, è famosa per il colore verde azzurro delle sue acque frutto del verde intenso della vegetazione che si specchia nelle acque azzurre e cristalline della baia.

Baia di Paraggi

Capitale europea della cultura nel 2004, Genova offre un enorme patrimonio artistico e culturale. Dalla zona del Porto Antico, circondata dagli stretti vicoli del centro storico, chiamati “Caruggi“, con le sue chiese antiche, i palazzi, i musei, gli spazi aperti dedicati allo shopping e infine il mare. Da non perdere la visita all’Acquario, il più grande d’Europa.

Genova

Da non perdere la visita ai Cinque Piccoli Borghi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore, nati lungo una linea di costa alta, premiati dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Per gli amanti delle escursioni, questo luogo incantato offre la possibilità di fare piacevoli passeggiate come la Via dell’Amore che da Riomaggiore arriva a Manarola. L’itinerario si conclude a Portovenere, una stupenda località che con le sue tipiche case costruite come torri.

Cinque Terre

Golfo del Tigullio

La proposta gastronomica della Liguria rispecchia le caratteristiche di una terra stretta fra mare e monti

A Santa Margherita si ritrova il meglio della cucina Ligure. Con grandi piatti tradizionali e ottimi vini di produzione locale. La tradizionale cucina marinara si è legata ai piatti dell’entroterra, creando un insieme di sapori unici.

Tipico è l’uso di verdure come la borragine, usata nelle paste fresche ripiene, o il basilico, usato per il famoso “Pesto“. Altri prodotti dell’entroterra largamente utilizzati sono i pinoli e le noci, da cui si produce il sugo alle noci per i “pansotti“, e le olive, da cui si produce un olio extra vergine d’oliva di alta qualità apprezzato in tutta Italia e non solo.

I prodotti di mare sono sempre presenti nei piatti del Tigullio, grazie alle flotte di pescherecci di Camogli, Santa Margherita Ligure e Sestri Levante che ogni giorno portano nelle cucine e nei ristoranti il miglior pesce del mar Ligure.

A farla da padrona sono poi la tipica focaccia ligure nelle sue varie interpretazioni, la focaccia al formaggio di Recco, le torte di verdura ed i ripieni della tradizione. Non potevano mancare pregiati vini bianchi quali il Vermentino, il Pigato e il bianco delle Cinque Terre.

Golfo del Tigullio

Dalle occasioni mondane alla scoperta di un singolare patrimonio artistico e naturale

Camminare per il centro permette di ammirare antichi palazzi e grandi ville. Da non perdere sono sicuramente il castello cinquecentesco, costruito con scopi difensivi perché il borgo, sin dalle epoche più remote, è stato spesso oggetto di violenti atti di pirateria;

l’abbazia della Cervara, un grande complesso costruito nel XIV secolo dai monaci benedettini ed oggi sede di un antico giardino botanico monastico, dove nascono piante rare e pregiate; la basilica barocca di Santa Margherita di Antiochia, dedicata alla santa patrona della città; Villa Durazzo Centurione , una dimora nobiliare del XVII secolo voluta dalla famiglia Durazzo per trascorrervi l’estate, ricca di opere d’arte al suo interno e di uno splendido parco che spazia sul Golfo del Tigullio.

Le spiagge cittadine sono attrezzate ed accoglienti. Le boutique ed i negozi del centro sono molto rinomati ed offrono marchi internazionali e prestigiosi. Numerosi i percorsi escursionistici in mezzo alla natura, soprattutto per coloro che amano camminare e dedicarsi al trekking. La località ha ottenuto la certificazione ambientale 14001, segno di profonda attenzione e rispetto per la natura.

Un contesto così prezioso dona forte attrattiva agli appartamenti di prestigio di Via Trieste 6, grazie alla vicinanza di luoghi unici e la possibilità di raggiungere in pochissimo tempo, via mare o via terra, spiagge meravigliose e tratti di mare nascosti, oppure prestigiosi lidi privati che si trovano nelle immediate vicinanze degli appartamenti, come l’Hotel Continental e l’Hotel Metropol.

Come raggiungere Santa Margherita Ligure

IN AUTOMOBILE

Consigliamo di percorrere l’autostrada A 12 Genova – Livorno e di uscire al casello di Rapallo che dista solo 4 chilometri dagli immobili di Via Trieste 6.

IN TRENO

La stazione di riferimento è Santa Margherita – Portofino che si trova a pochi metri dalle residenze di Via Trieste 6. E’ servita sia da treni regionali, sia da treni a lunga percorrenza.

IN AEREO

L’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova si trova a soli 40km. Dal casello di Genova Aeroporto bisogna imboccare l’autostrada A10 in direzione Est, quindi prende l’autostrada A12 fino all’uscita Rapallo.

Il Golfo del Tigullio e Santa Margherita Ligure ultima modifica: 2016-03-28T08:30:49+00:00 da mySantaMargheritaUser